Dall'orto alla padella, il passo è breve! Pomodori alla maniera di mia nonna

Una delle cose più buone che ricordo abbia mangiato, fatte da mia nonna, sono i pomodori alla contadina.
Semplici, veloci ma con un sapore che rimane stampato nella memoria per anni.
Nonna li faceva in padella. Io li preferisco al forno.
Aglietto fresco, battuto con la mentuccia, pomodori maturi che trattengono in essi il sapore del sole.
Avete mai sentito il sapore del sole? Io sì! Nei pomodori di mia nonna

Ho provato, nel corso degli anni, a cucinarli in molti modi, mai che avessero ricordato il sapore di quelli di mia nonna. 

provo a darvi delle indicazioni per ottenere un sapore che si avvicina al mio ricordo, con alcune modifiche per avvicinarli ai gusti contemporanei e magari, utilizzarli anche per altre ricette.

Acquistate pomodori di stagione, maturati in pianta, possibilmente del vostro orto, o di qualche persona di vostra fiducia.
Devono essere maturi, rossi, ma ancora sodi. Io li preferisco piccoli, li taglio nel mezzo, li spolvero di sale e li metto a testa in giù, così da perdere acqua in eccesso.
Preparo una teglia in cui dovranno stare stretti, li cospargo di zucchero di canna, qui vi dovrete regolare, non so dirvi la quantità! vado, come al solito, ad occhio.
Lo zucchero gli toglie l'acidità e li rende più gustosi. Le erbette sono quelle del mio orto: maggiorana, basilico, prezzemolo, origano, mentuccia, finocchietto...tutto quello che vi piace, con l'aglietto fresco.
Le erbe fini le dovrete aggiungere a metà cottura, altrimenti si bruciacchiano. Non mettete olio per cuocerli, solo la loro acqua, lo aggiungerete crudo ma dovrà essere di ottima qualità.
 I pomodori sono pronti quando iniziano ad avere il bordo color nocciola e si iniziano a caramellare, io li trovo deliziosi.
A seconda della grandezza, li utilizzo in vari modi: sopra al pane, quelli più grandi, e qui vi potreste perdere, per contorno quelli medi, e i più piccoli, li conservo in frigo, aggiungendo dell'olio crudo, me ne servo per condirci la pasta, aggiungendo scaglie di parmigiano.
In estate preparo una insalata di lenticchie, aggiungo pomodorini al forno e dello sgombro fresco.